Condizioni Generali
 
1. ORGANIZZATORE: NOZIONI DI PACCHETTO TURISTICO

Il contratto di viaggio o di soggiorno è regolato ai sensi: a) del DL 23.05.2011 nr.79 Codice del Turismo, modificato da successiva sentenza nr. 80 del 05/04/2012 della Corte Costituzionale. b) del DL 06/09/2005 Codice di Consumo, Titolo IV, disposizioni relative ai singoli contratti capo II, artt. da 82 a 100. I pacchetti turistici, hanno per oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti che sono costituiti dalla combinazione di almeno due tipi diversi di servizi turistici (ai sensi della Direttiva (EU) 2015/2302) quali ad esempio trasporto, alloggio che costituiscono parte definitivadel pacchetto turistico. Tali servizi sono: combinati da un unico professionista; acquistati presso un unico punto di vendita; venduti ad un prezzo forfettario; di durata suoperiore alle 24 ore. Pertanto i contratti che hanno per oggetto l’offerta di un solo servizio turistico, non essendo Pacchetti Turistici non godono delle specifiche tutele previste dalla Direttiva Europea 2032/2015.

2. CONTRATTI DI VIAGGIO E DI RESPONSABILITÀ

I contratti di viaggio relativi al presente programma si intendono regolati, oltre che dalle presenti condizioni generali, dalla legge n.1084 del 27 dicembre 1977 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al Contratto di Viaggio (CCV) firmata a Bruxelles il 23 Aprile 1970, nonché dai sovracitati DL 06/09/2005 e DL 23/05/2011. La responsabilità dell’organizzazione del viaggio non può in nessun caso eccedere i limiti previsti dalle leggi citate. Ogni eventuale condizione contraria alla legge 1084/77 ed al sovracitato Decreto Legge 06/09/2005, inserita nel presente programma, deve intendersi annullata.

3. RESPONSABILITÀ DELL’ORGANIZZATORE

Mamberto dichiara che il presente programma è coperto da garanzia assicurativa, con tutte le estensioni richieste dalla legge n. 15 del 21/7/86 della Regione Liguria acopertura della suddetta C.C.V. di Bruxelles del 23/4/1970. Estremi della garanzia assicurativa: polizza R.C. della UnipolSai Assicurazioni, polizza nr. 1/266/65/45815356. Mamberto risponde dei danni arrecati al cliente a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni
contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori di servizi, a meno chesia provato che la mancanza sia dipesa dal cliente stesso (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso del viaggio o del soggiorno) o da fatti estranei alla fornitura delle prestazioni previste dal contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la propria diligenza professionale, ragionevolmente prevedere e risolvere.

4. PREZZI

Tutti i prezzi riportati potrebbero essere soggetti a variazioni dovute all’entrata in vigore di leggi, tasse o decreti successivi alla pubblicazione di questo programma.

5. ISCRIZIONI

L’accettazione delle prenotazioni è subordinata alla disponibilità dei posti e si intende perfezionata, con conseguente conclusione del contratto, solo al momento della conferma scritta da parte della Mamberto. L’ Agenzia di Viaggi venditrice del prodotto Mamberto, in possesso di regolare licenza, potrà rilasciare al cliente, ai sensi dell’art. 146 D.L. 06/09/2005, copia del contratto solo se già in possesso della conferma di cui al precedente paragrafo. Le indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti contrattuali, nel presente programma o in altri mezzi di comunicazione, saranno fornite dalla Mamberto in tempo utile prima dell’inizio del viaggio o del soggiorno.

6. PAGAMENTI

Al momento della prenotazione e della conferma da parte della Mamberto dovrà essere versato un acconto pari al 25% della quota di partecipazione, oltre alla tassa di iscrizione se prevista. Il saldo dovrà essere versato alla Mamberto 20 giorni prima della partenza. Per prenotazioni effettuate entro 20 giorni dalla partenza è richiesto il saldo. La mancata effettuazione dei pagamenti di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa del contratto, tale da determinarne la risoluzione, fatto salvo un eventuale risarcimento per i danni subiti da Mamberto e dalla Agenzia Viaggi venditrice conseguenti al forzato annullamento del contratto.

 

immagini carte di credito

 

8. MODIFICHE DEL PACCHETTO TURISTICO

Le quote potranno essere variate sino a 20 giorni precedenti la data fissata per la partenza, in conseguenza delle variazioni delle tariffe dei vettori o del costo dei servizi turistici. Se l’aumento del prezzo globale eccede il 10% il partecipante ha facoltà di recedere dal contratto, purché ne dia comunicazione scritta a Mamberto entro 3 giorni lavorativi dalla comunicazione dell’aumento. Diversamente l’aumento si intende accettato. La Mamberto, qualora dopo la partenza non possa fornire una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del consumatore, e, qualora queste siano di valore
inferiore a quelle previste, risarcirlo in misura pari a tale differenza. Qualora non risulti alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione proposta da Mamberto venga rifiutata dal consumatore per serie, giustificate e comprovate ragioni, Mamberto fornirà, senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto, per il ritorno al luogo di partenza, soltanto se tale soluzione sia oggettivamente indispensabile. Le modifiche da parte del consumatore a prenotazioni già accettate, obbligano la Mamberto soltanto se e nei limiti in cui possano essere soddisfatte, comportando in ogni caso l’addebito al consumatore delle maggiori spese sostenute.

9. SPESE DI APERTURA PRATICA

Per il solo soggiorno, adulti € 15,00, bambini 3-11 anni € 10,00. Solo soggiorno fino a 2 notti € 25,00 a pratica. Nessuna spesa è prevista per i bambini inferiori ai 3 anni. Nessuna spesa è prevista per le prenotazioni effettuate tramite il sito www.mamberto.com

10. VARIAZIONI

L’organizzatore non è responsabile qualora la richiesta di modifica da parte del cliente non possa essere soddisfatta. In caso di variazione di data, di albergo o di servizi inclusi nel pacchetto turistico, ovvero di sostituzione di persone regolarmente prenotate e dove questa non comporti maggiori oneri o penali, viene addebitato al cliente un rimborso forfettario a favore della Mamberto di € 30,00 a pratica. Dal 20° giorno antecedente alla partenza qualsiasi modifica è soggetta a penali. Contattate il booking per conoscere i dettagli.

11. RECESSO DEL CONSUMATORE

Il consumatore può recedere dal contratto, senza corrispondere alcunché, soltanto allorché gli venga comunicata la modifica di un elemento essenziale del contratto, ai sensi del precedente art. 9. Al consumatore che receda dal contratto per casi diversi da quelli indicati nell’art. 9, saranno addebitate la spesa apertura pratica, nonché, a titolo di corrispettivo per il recesso, somme non superiori a quelle qui di seguito indicate: a) Viaggi e soggiorni in Hotel della Liguria, Piemonte, Lombardia, Costa Azzurra con auto propria, in treno, aereo o pullman:- 10% della quota fino a 20 giorni prima della partenza; - 25% della quota fino a 10 giorni prima della partenza; - 50% della quota fino a 7 giorni prima della partenza; - 75% della quota fino a 5 giorni prima della partenza; - 100% della quota fino a 3 giorni prima della partenza. b) Viaggi e soggiorni in Residence della Liguria, Piemonte, Lombardia, Costa Azzurra con auto propria, in treno, aereo o pullman: - 10% della quota fino a 30 giorni prima della partenza; - 20% della quota fino a 20 giorni prima della partenza; - 30% della quota fino a 15 giorni prima della partenza; - 50% della quota fino a 10 giorni prima della partenza; - 100% della quota fino a 7 giorni prima della partenza.

ATTENZIONE: numerosi Hotel e Residences hanno condizioni di annullamento diverse da quelle qui riportate e verranno comunicate su richiesta del cliente prima della prenotazione. Nel caso di gruppi, le somme di cui sopra verranno concordate alla firma del contratto. Per tutte le combinazioni nessun rimborso spetterà a chi non si presenterà o rinuncerà durante lo svolgimento del viaggio stesso. Il cliente rinunciatario potrà farsi sostituire da altra persona, sempre che la comunicazione pervenga in tempo utile per le modifiche (v. variazioni punto nr. 10). La Mamberto si riserva, senza impegno né responsabilità di: rimborsare eventuali somme relative a servizi non usufruiti durante il viaggio o il soggiorno, sempre che il cliente possa fornirne una documentazione scritta. Ad esempio: in caso di anticipata partenza, una dichiarazione scritta e firmata dall’Albergatore nella quale egli dichiara di voler rimborsare al cliente le notti o parte delle notti non usufruite.

12. RESPONSABILITÀ

Alla Mamberto nella sua qualità di Agente di Viaggio e quindi intermediario tra i clienti e gli Alberghi e Residences del presente programma non compete alcuna responsabilità per qualsiasi danno potessero eventualmente subire i clienti e le cose di loro proprietà durante il soggiorno, così come per irregolarità che potessero comunque verificarsi, ritardi, difetti, negligenze delle persone incaricate dei servizi ecc. L’ organizzatore di viaggi, può, senza indennità, annullare il contratto totalmente oparzialmente, qualora prima o durante l’esecuzione del contratto si manifestino circostanze di carattere eccezionale che l’organizzatore di viaggi non poteva conoscere al momento della stipulazione del contratto e che, se le avesse conosciute in quel momento, gli avrebbero fornito valide ragioni per non concluderlo. In caso di annullamento del contratto prima della sua esecuzione, l’organizzatore di viaggi deve rimborsare integralmente qualunque pagamento incassato dal viaggiatore. In caso di annullamento del contratto in corso di esecuzione, l’organizzatore di viaggio deve prendere tutte le misure necessarie nell’interesse del viaggiatore; inoltre le parti sonotenute ad indennizzarsi a vicenda in maniera equa. Variazioni, annullamenti e informazioni relativi alle prenotazioni devono pervenire per iscritto entro le ore 18.00 dal lunedì al venerdì (festivi esclusi).

13. LIMITI DEL RISARCIMENTO

Il risarcimento dovuto dalla Mamberto non può essere in ogni caso superiore alle indennità risarcitorie previste dalle convenzioni internazionali in riferimento alle prestazioni il cui inadempimento ne ha determinato la responsabilità, sia a titolo contrattuale che extracontrattuale: e precisamente la Convenzione di Varsavia del 1929 sul trasporto aereo internazionale nel testo modificato all’Aja nel 1955; la Convenzione di Berna (CIV) sultrasporto ferroviario; la Convenzione di Parigi del 1962 sulla responsabilità degli Albergatori, nel testo di cui agli artt. 1783 e seguenti c.c.; la Convenzione di Bruxelles (CCV) sulla responsabilità dell’Organizzatore. In ogni caso il limite risarcitorio per danni diversi da quelli alla persona non può superare l’importo di “5.000 Francho oro germinal per qualsiasi altro danno” previ-sto dall’art. 13 nr. 2 CCV.

14. RECLAMI E DENUNCE

Qualora il consumatore, durante il viaggio od il soggiorno, dovesse osservare difformità o vizi nel pacchetto turistico, ovvero una qualsiasi inadempienza nella sua organizzazione o realizzazione, deve comunicarlo senza ritardo al Centro Prenotazioni Mamberto, ovvero alla propria Agenzia di Viaggi, in modo che la Mamberto possa prestare al consumatore l’assistenza richiesta al fine di ricercare una pronta ed equa soluzione. Il consumatore, a pena di decadenza, deve denunciare per iscritto, sotto forma di reclamo, alla Mamberto le inadempienze all’atto stesso del loro verificarsi o, se non immediatamente riconoscibili, entro 10 giorni dalla data del previsto rientro presso la località di partenza. La Mamberto dovrà comunque garantire in ogni caso una sollecita risposta alle richieste del consumatore.

15. POLIZZA ASSICURAZIONE DI ANNULLAMENTO

Non essendo espressamente comprese nel prezzo, all’atto della prenotazione è possibile, anzi consigliabile, stipulare la speciale polizza assicurativa contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto.


16. FONDO DI GARANZIA

In ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal D.LGS 21 maggio 2018 n.62 - art. 47 del Codice del Turismo - D.lgs 23.5.2011, n. 79 la scrivente Agenzia Viaggi ha contratto adeguata POLIZZA ASSICURATIVA con TUA ASSICURAZIONI Spa (Polizza numero 40321512000251 - Consorzio FOGAR-FIAVET) che nei limiti dei massimali previsti garantisce il viaggiatore per il rimborso del prezzo del pacchetto turistico e/o costo del rientro immediato qualora il viaggiatore stesso non fosse messo in condizione di usufruire in tutto o in parte dei servizi inclusi nel pacchetto turistico esclusivamente in caso di insolvenza o fallimento della stessa Agenzia Viaggi. Pertanto qualora il turista si trovasse a non poter utilizare iservizi acquistati nei casi di insolvenza o fallimento dell’Agenzia, potrà contattare immediatamente la “Centrale Operativa 24 H” +39 02 24128 578 per avere consulenza e supporto nel rintracciare sistemazioni alberghiere alternative e/o mezzi di trasporto per raggiungere le stesse e/o informazioni sulle soluzioni di viaggio per un eventuale immediato rientro presso la propria residenza in Italia nel più breve tempo possibile, come da art. 21 della succitata Polizza Assicurativa. Al verificarsi di detti inconvenienti, dovendo provvedere al pagamento in loco dei servizi richiesti, il viaggiatore potrà ottenerne il rimborso nei limiti di operatività della Polizza sempre che le spese sostenute siano documentate e conformi al DLGS 62 del 21/5/2018.

17. FORO COMPETENTE - CLAUSOLA COMPROMISSORIA

Per ogni controversia del contratto di viaggio concernente il presente programma sarà competente esclusivamente il Foro di Savona. Di comune accordo peraltro potrà essere previsto che le controversie nascenti dalla applicazione, interpretazione od esecuzione del contratto siano devolute alla decisione di un Collegio Arbitrale composto da tanti arbitri quanti sono le parti in causa, più uno che funge da Presidente, nominato dagli Arbitri designati, ovvero, in mancanza, dal Presidente del Tribunale di Savona. Il Collegio Arbitrale, che avrà sede in Savona, deciderà ritualmente e secondo diritto, previo eventuale tentativo di riconciliazione.

18. OBBLIGHI DEL VIAGGIATORE

I viaggiatori hanno l’obbligo di:

 

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art.17 della legge 38/2006: “La legge punisce con la pena della reclusione i reati inerenti la prostituzione ed la pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero”.

SE PRENOTI UN APPARTAMENTO

Gli arrivi sono normalmente sempre il sabato (in bassa stagione dove specificato possibili anche soggiorni infrasettimanali) generalmente tra le ore 15.00 e le ore 19.00 (salvo diversa indicazione) e le partenze il sabato entro le 10.00 (salvo diversa indicazione).
Nella descrizione di ogni singolo Residence sono specificati i servizi inclusi e quelli a pagamento facoltativi o obbligatori.

 

ATTENZIONE:

il numero delle persone indicato è il numero massimo delle persone consentito ai fini legali della pubblica sicurezza; i bambini anche se appena nati, vengono calcolati come persone fisiche, per cui considerati come adulti. Se alla prenotazione o all’arrivo il numero degli occupanti fosse inferiore alla capacità ricettiva dell’appartamento,nessun rimborso è dovuto al cliente.
Non sono ammessi pernottamenti di persone, anche familiari, non incluse nel numerodelle persone prenotate.

 

SE PRENOTI UN PACCHETTO

Gli itinerari proposti sono individuali e da effettuare con mezzi propri, potrebbero subire delle variazioni per maltempo e in base ai giorni di chiusura dei ristoranti e delle cantine previste da programma.

 

PREZZI

I prezzi possono subire variazioni senza preavviso dovute all’entratain vigore di nuove regolamentazioni, tasse, durante eventi, congressio manifestazioni. La tassa di soggiorno non è inclusa nei prezzi pubblicati (se non diversamente specificato). Ove presente è da pagare inloco; chiedete al nostro booking per maggiori informazioni.

 

PRIMA DI PRENOTARE

E’ consigliabile segnalare eventuali problemi personali dovuti allo stato di salute, di disabilità o altro che possa in qualche modo rendere difficoltoso o impossibile lo svolgimento regolare della vacanza. In caso contrario non ci assumiamo responsabilità in merito ai servizi erogati e pertanto non sarà presa in considerazione alcuna richiesta di rimborso parziale o totale.

 

INFORMAZIONI UTILI

In caso di ritardo vi preghiamo di avvisare direttamente la receptiondella struttura prenotata.

Vi consigliamo di seguire attentamente il regolamento interno diogni singola struttura, verificate prima della partenza gli orari diricevimento, del ristorante, della piscina e ogni tipo di informazioneutile al vostro soggiorno che noi non possiamo fornirvi perchévariano per ogni struttura.

Vi ricordiamo che non tutte le strutture accettano carte di credito eBancomat per pagare gli eventuali extra.

Le strutture con camere accessibili a disabili non necessariamente sono anche attrezzate, Vi consigliamo di verificare al momentodella richiesta.

Per dettagli tecnici e condizioni di vendita vi rimandiamo alle Condizioni Generali.

Attenzione: tutte le informazioni riportate in queste pagine ed ogni singola descrizione sono generali ed a titolo indicativo e devono essere verificate.